Località Castagnoli - 53013 Gaiole in Chianti Siena

Pochi territori possiedono il fascino di un panorama così ricco e suggestivo come il Chianti, un paesaggio naturale fatto di mille sfumature, colori e profumi unito al contesto rurale architettonico, che mantiene intatte le sue origini.
Verdi colline disegnate da chilometri di vigneti e oliveti, folti boschi di castagni e querce, piccoli borghi racchiusi tra ampie mura medievali, antiche pievi, castelli, rocche e casolari; tutto questo unito alle sue tradizioni, lo rendono uno dei territori più famosi al mondo.
Il Chianti è terra di vacanze e turismo celebre in tutto il mondo per la produzione dell’omonimo vino rosso.
Già a metà Cinquecento il vino prodotto nei suoi vigneti veniva esportato fino all’Inghilterra portando il Chianti ad un periodo di splendore: nascono in quegli anni le nobili fattorie e le ville dei proprietari terrieri, che venivano a trascorrere l’estate in campagna.
Questa zona, ricca di vigneti disposti ordinatamente sulle dolci colline, si estende per circa 700 chilometri quadrati tra le province di Firenze e Siena.
Il Chianti comprende per intero i borghi medioevali di Greve, Gaiole, Radda e Castellina, nei quali passeggiando per le vie del paese, oltre  a godervi lo splendido panorama, potrete deliziare il palato degustando ottimo vino abbinato all’arte culinaria toscana.

Radda in Chianti

Su di un poggio a spartiacque tra le valli della Pesa e dell’Arbia, a 530 mt. di altezza, sorge Radda in Chianti, grosso borgo medioevale incastonato tra le colline, circondato da boschi, olivi e viti.
La cittadina racchiude tra le sue mura il vecchio borgo medioevale, dove si può ammirare al centro del paese, il palazzo del Podestà risalente al ‘400, la piazzetta del Castello, il Camminamento Medioevale, la Ghiacciaia Granducale e la passeggiata delle mura.

Gaiole in Chianti

Situata sulla strada che congiunge il Chianti al Valdarno è un importante centro nel territorio del Chianti Classico.
Grazie a questa sua posizione ha da sempre svolto un importante ruolo di mercatale, tra i villaggi dei colli circostanti.
Il suo territorio è ricco di castelli medioevali e pievi antiche molto belle.
Nella maiolica artistica che troverete all’inizio del paese, sono rappresentati i vari percorsi per raggiungerli.

Castellina in Chianti

Il borgo di origine etrusca è oggi uno dei più importanti centri del Chianti senese. La sua Rocca quattrocentesca che spicca in lontananza con il cassero e la sua torre merlata sono ciò che resta delle antiche mura che cingevano il paese interrotte solo dalle due porte orientate una verso Siena, l'altra verso Firenze.
Il centro storico ha un impianto medievale di cui è testimonianza Via delle Volte, l’incantevole camminamento coperto che faceva parte dell’antico complesso fortificato e le cui strette feritoie incorniciano suggestive visioni della campagna circostante.

Greve in Chianti

La sua storia è legata a quella dello splendido Castello di Montefioralle di cui fu una semplice dipendenza ma grazie alla sua posizione, divenne il principale mercatale della zona. Ancora oggi si può ammirare la caratteristica piazza del mercato a forma di triangolo allungato e per gran parte circondata da portici.
E' una piccola cittadina molto pittoresca, in cui si respira l'aria di paese, dove è piacevole fermarsi a prendere un caffè o degustare un buon bicchiere di vino.


share
Share on Google+

Disponibilità

Prenota

Altre destinazioni